Lo Sportello telematico unificato

A partire dal 15 gennaio 2017 sarà possibile inviare telematicamente tutte le istanze relative agli ambiti Edilizia e Urbanistica.

In particolare, a partire dalla stessa data, le istanze di Comunicazione di inizio lavori asseverata (CILA) dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica.

Con lo sportello telematico polifunzionale puoi presentare online tutte le pratiche della pubblica amministrazione a qualunque ora del giorno, senza recarti personalmente presso gli uffici dell’ente.

La pratica presentata attraverso lo sportello telematico, infatti, sostituisce completamente quella in formato cartaceo, perché rispetta i dettami del Codice dell’Amministrazione Digitale.

Lo sportello telematico polifunzionale ti permette di:

  • consultare tutte le informazioni e le norme necessarie per presentare la pratica
  • compilare e firmare in modo guidato i moduli digitali
  • effettuare eventuali pagamenti online
  • controllare ogni fase dello stato di avanzamento del procedimento.

Da oggi si riducono così i tuoi tempi di attesa e la pubblica amministrazione migliora il lavoro dei suoi uffici.

Lo sportello telematico polifunzionale è lo strumento che attua il Piano di informatizzazione, introdotto dal Decreto Legge del 24/06/2014, n. 90 e obbligatorio per tutte le pubbliche amministrazioni.